Boschi didattici: pubblicazione modulistica per il riconoscimento

0
872
boschi didattci

boschi didattciE’ disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia – sezione Documenti e Modulistica del canale tematico “Foreste” – il modello per l’istanza di riconoscimento del bosco didattico, insieme con i relativi allegati.

A partire dalla pubblicazione nel sito regionale (22 maggio 2013), decorrono trenta giorni utili per proporre suggerimenti alla suddetta modulistica coerenti con la Legge Regionale n. 40/2012.

La Legge Regionale n. 40/2012 “Istituzione dei boschi didattici” (pubblicata sul B.U.R.P. n. 179 dell’11 dicembre 2012) mira a proseguire il processo di divulgazione e conoscenza delle emergenze culturali ed ambientali già avviato con l’esperienza delle Masserie didattiche.

Attraverso la Legge si vuole raggiungere l’obiettivo di trasferire alle giovani generazioni quegli antichi mestieri e sapienze che nel tempo hanno governato i boschi, tutelando l’ambiente, traendo fonti di sostentamento, secondo principi di “gestione sostenibile”.

La Regione Puglia, in accordo alla citata Legge, per perseguire tali fini:

a) riconosce i soggetti proponenti;
b) attribuisce la denominazione di “bosco didattico della Puglia”;
c) istituisce il circuito dei “Boschi didattici della Puglia”.
 
La legge, al cui testo integrale si rimanda tramite il collegamento di seguito riportato, individua e definisce dettagliatamente finalità e modalità di attuazione, nonché i requisiti che devono possedere i soggetti che chiedono l’iscrizione all’Albo regionale dei boschi didattici.
 
La gestione e l’attuazione della Legge 40/2012 rientra nelle competenze del Servizio Foreste – Ufficio Gestione Demanio Forestale – Viale Corigliano, 1 – 70132 BARI Z.I. PEC demanio.foreste.regione@pec.rupar.puglia.it
 
Ai sensi dell’art. 12 (Oneri Istruttori) della legge 40/2012, i soggetti proponenti l’iscrizione devono corredare l’istanza, pena la sua irricevibilità, della attestazione di avvenuto pagamento delle spese istruttorie, nella misura di euro 300 a domanda. I versamenti dovranno essere effettuati, da parte dei soggetti che chiedono l’iscrizione, sul conto corrente 60225323, intestato a “Regione Puglia – Tasse, tributi e proventi regionali”, con causale: “Regione Puglia – Iscrizione Albo Boschi Didattici”.
 
 
Di seguito sono riportati collegamenti utili dal sito della Regione Puglia:

Legge Regionale n. 40 del 10/12/2012: “Istituzione dei boschi didattici”
(Dim.: 50.61 kb – Agg.: 30-01-2013)

Istanza di riconoscimento bosco didattico
(Dim.: 41 kb – Agg.: 22-05-2013)

Allegato 1 possesso requisiti specifici
(Dim.: 39 kb – Agg.: 22-05-2013)

Allegato 2 possesso requisiti didattici
(Dim.: 41.5 kb – Agg.: 22-05-2013)

Allegato 3 possesso requisiti logistici
(Dim.: 40.5 kb – Agg.: 22-05-2013)
 
Allegato 4 requisiti di sicurezza
(Dim.: 39 kb – Agg.: 22-05-2013)

Allegato 5 piano attività nel bosco
(Dim.: 37.5 kb – Agg.: 22-05-2013)

Sito istituzionale della Regione Puglia – sezione Documenti e Modulistica del canale tematico “Foreste”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.