Taranto: le Organizzazioni agricole chiedono l’immediata sospensione delle nuove tariffe ARIF

0
565
irrigaz rid

irrigaz ridIn riferimento alla delibera di Giunta regionale n. 858 del 3.5.2013, le Organizzazioni professionali CIA, Coldiretti e Confagricoltura Taranto, fanno presente quanto segue:

– la campagna irrigua 2013 è avviata ormai dall’1 aprile scorso, ossia da ben due mesi, e molte aziende agricole hanno rinnovato da tempo la sottoscrizione dei contratti di irrigazione;

– l’irrigazione e l’approvvigionamento idrico intenso a carattere quotidiano risultano avviati sin dal mese di maggio;

– per la Provincia di Taranto le nuove tariffe irrigue, come da schema della delibera in oggetto, prevedono l’aumento del 171% (da 258 €/ha a 700 €/ha), peraltro con effetto retroattivo anche sugli approvvigionamenti già effettuati.

In considerazione dell’enormità e non sostenibilità degli aumenti adottati, le scriventi organizzazioni chiedono pertanto un incontro urgentissimo per una comune valutazione degli effetti devastanti per le aziende agricole della decisione assunta e l’immediata sospensione del provvedimento.

Documento congiunto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.