Siccità: Confagricoltura Puglia chiede alla Regione lo stato di calamità naturale

0
792
siccita

siccitaConfagricoltura Puglia ha inviato una lettera di richiesta dello stato di calamità naturale dovuto al protrarsi della siccità ed al caldo anomalo che ha colpito la regione.

La lettera, a firma del Presidente Umberto Bucci, è stata trasmessa il 6 agosto scorso al Presidente della Regione Puglia, dott. Nichi Vendola, e all’Assessore alle Risorse Agroalimentari, dott. Dario Stefàno.

«Con le nostre strutture territoriali – scrive nella lettera il Presidente di Confagricoltura Puglia, Umberto Bucci – abbiamo costantemente minitorato l’evolversi della situazione meteo e le sue ripercussioni sull’attività nei campi e siamo ormai giunti alla certezza che i danni subiti dalle coltivazioni stanno per diventare strutturali».

Confagricoltura Puglia stima un calo di produzione per i vigneti sia ad uva da vino che da tavola, così come per frutta estiva ed ortaggi, di circa il 30%. Gli uliveti stentano a mantenere la produzione dell’annata e il rinnovo vegetazionale. Anche il settore zootecnico è in difficoltà per la carenza di foraggi.

La situazione sta diventando veramente drammatica e le previsioni meteo per i prossimi giorni non promettono nulla di buono.

Rassegna stampa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.