Puglia: Approvata la Legge Regionale per il sostegno dei GAS e la promozione dei prodotti agricoli da filiera corta, a chilometro zero e di qualità

0
621
km zero rid

km zero ridÈ stato pubblicato sul BURP n. 183 del 18.12.2012 il testo della Legge Regionale 13 dicembre 2012, n. 43 “Norme per il sostegno dei Gruppi acquisto solidale (GAS) e per la promozione dei prodotti agricoli da filiera corta, a chilometro zero, di qualità”.

Con tale atto legislativo la Regione intende sostenere i Gruppi di acquisto solidale (GAS) che abbiano un rapporto diretto con i piccoli produttori agricoli.

Per conseguire tale finalità la Regione, mediante bando annuale, sosterrà progetti presentati dai GAS per i quali saranno ammissibili determinate tipologie di spesa tra cui: spese per le attività dei GAS, spese direttamente riconducibili all’avvio, alla gestione o al potenziamento di mercati contadini auto-organizzati di vendita diretta da parte di piccoli produttori agricoli di “prodotti agroalimentari a filiera corta”, “prodotti agroalimentari a chilometro zero” e “prodotti di qualità”, così come definiti dalla stessa legge.

Sono previste anche spese per azioni finalizzate alla conoscenza delle tematiche relative all’economia solidale e azioni di formazione e sensibilizzazione volte allo sviluppo delle attività solidali e del consumo consapevole.

Per accedere al beneficio il GAS dovrà essere formato da persone fisiche che rispondano alla definizione di “consumatore” prevista dalle norme e costituito in associazione senza scopo di lucro.

I GAS dovranno svolgere l’attività di acquisto delle tipologie di prodotti sopra menzionati, anche trasformati, e di distribuzione dei medesimi esclusivamente agli aderenti, senza applicazione di alcun ricarico, con finalità etiche, di solidarietà sociale e di sostenibilità ambientale, con esclusione di attività di vendita.

Dovranno, inoltre, avere sede in Puglia e agire nell’interesse di singoli individui o famiglie residenti in Puglia, e sottoscrivere accordi con produttori agricoli, singoli o associati, per la fornitura stabile e regolare di prodotti agricoli e agroalimentari da filiera corta, di qualità e a chilometro zero, anche trasformati, provenienti dal territorio regionale.

Testo integrale Legge Regionale 13 dicembre 2012, n. 43

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.