Regionali, Confagricoltura Puglia chiede ai candidati alla presidenza di firmare un contratto per il rilancio dell’agricoltura 

Lunedì prossimo i candidati alla presidenza della Regione Puglia saranno a Bari per incontrare dirigenti e soci di Confagricoltura Puglia e firmare il Contratto per il rilancio dell’agricoltura stilato dall’organizzazione
0
213

Lunedì prossimo, 14 settembre, a partire dalle ore 9 fino alle 12.30 circa, i candidati alla presidenza della Regione Puglia si alterneranno in una delle sale di Villa De Grecis (via delle Murge, 63 – Bari) per incontrare dirigenti e soci di Confagricoltura Puglia e firmare il Contratto per il rilancio dell’agricoltura stilato dall’organizzazione. All’iniziativa hanno aderito il presidente uscente della Regione Puglia Michele Emiliano (centrosinistra), il candidato per il centrodestra Raffaele Fitto, la candidata del M5S Antonella Laricchia e il candidato di Italia Viva Ivan Scalfarotto.

“Quello che chiediamo di sottoscrivere ai candidati alla presidenza della Regione è un impegno con tutti gli agricoltori della Puglia – spiega il presidente di Confagricoltura Luca Lazzàro – a rilanciare il settore, comparto economico che rappresenta nella nostra regione una importantissima fetta di Pil ed è strategico per il futuro economico e sociale del territorio e dell’intero Paese”

Al centro del Contratto vi sono: gli investimenti per migliorare e potenziare le infrastrutture idriche, la Xylella, gli investimenti in innovazione nel mondo rurale, il Piano di sviluppo rurale (Psr), la Politica agricola comune (Pac), la ristrutturazione e l’adeguamento della Struttura del dipartimento agricoltura.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.