PAC post 2013, la denuncia del Presidente Bucci sulla Gazzetta del Mezzogiorno

0
927
bucci rid

bucci rid“Un colpo mortale per l’agricoltura pugliese”. Questa la denuncia sull’edizione odierna della Gazzetta del Mezzogiorno del Presidente di Confagricoltura Puglia, Umberto Bucci, in merito alla riforma in atto della Politica Agricola Comune.

Il nuovo sistema di erogazione dei pagamenti diretti non convince il presidente Bucci. I settori produttivi che da sempre usufruiscono degli aiuti comunitari (ulivi, seminativi, pomodoro da industria ed agrumi) verrebbero penalizzati in maniera sensibile.

La componente di base rapresenta una frazione troppo esigua: si rischia di disperdere le risorse in questioni non direttamente collegate con le esigenze delle aziende agricole. La quota assegnata al greening è invece enorme e spropositata: gli agricoltori sono i naturali custodi dell’ambiente in quanto tali.

Altro punto critico, la degressività degli aiuti comunitari. Secondo Bucci “Si devono premiare le forme di agricoltura organizzata, che fanno economie di scala e sono capaci di incidere sulle politiche sociali”.

Leggi l’articolo completo sulla Gazzetta del Mezzogiorno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.